FEEDBACK - COSA DICONO DI NOI


UN ANNO SPECIALE
Siamo alla fine dell’anno, un anno che per certi versi è stato per me un anno speciale.
Tutto è cominciato durante le vacanze di natale 2014 quando durante una passeggiata in montagna sono rimasto folgorato dalla bellezza di uno splendido cane mai visto prima.
Rientrato a casa ho cominciato una frenetica quanto scientifica ricerca su internet per colmare l’imperdonabile lacuna ….si trattava del Cane lupo Cecoslovacco.
Immediatamente ho cercato di coinvolgere il resto del “branco” moglie e figli per intenderci ,  ma i primi approcci  non furono particolarmente esaltanti.
Avevamo sofferto molto per la scomparsa prematura dell’ultimo cane, una femmina di rottweiler, e ci eravamo convinti difronte al dolore di poterci risparmiare in futuro situazioni simili
Mia moglie molto carinamente mi ricordava che alla soglia dei sessant’anni non ero più un ragazzino e che sicuramente iniziare ora una nuova avventura non sarebbe stata una semplice passeggiata e avrebbe potuto in futuro limitare la nostra libertà.
I miei ragazzi, sono tre, hanno un’età per la quale sapevo di non poter contare se non occasionalmente.
Infine anche le mie abitudini, la gestione del mio tempo libero, i miei hobbies avrebbero sicuramente subito un repentino cambiamento
Alla luce di queste premesse il cammino che mi si presentava davanti non sembrava facile e la mia nuova avventura rischiava di finire sul nastro di partenza.
La mia era diventata una vera ossessione  e cosi poche settimane dopo sono andato all’ esposizione di Novegro dove sapevo avrei rivisto dal vero i cani che da settimane mi toglievano persino il sonno.
In quella occasione ho incontrato e ascoltato i pareri di molti allevatori ed appassionati della razza e cercato faticosamente di trarre le prime conclusioni, dribblando tra gli interessi dei primi e il fanatismo competitivo di coloro che sembravano ambire più a vincere la gara che all’affetto dei propri cani.
Poi qualche serata più dardi la svolta, stavo navigando su internet e dal motore di ricerca, ecco apparire il sito “ Sulle Orme Del Lupo” di Katia Verza
Ho letto le prime pagine e fin da subito mi sono reso conto che a differenza di tutti gli altri chi scriveva non era li per venderti un cane ma per trasmetterti la sua grande passione e la sua profonda esperienza le cui radici affondano fino alle origini della razza.
Subito mi sono detto, devo conoscerla forse è un segno del destino, e così è stato.
Poche settimane più tardi seguendo i suoi consigli e dopo aver superato un vero e proprio esame di abilitazione è arrivato Cech.
In questi giorni Cech ha compiuto un anno durante il quale è cresciuto in armonia con tutta la famiglia, e progredito giorno per giorno sotto lo  sguardo vigile di Katia, che mi ha aiutato con la sua instancabile collaborazione a cogliere tutte le sfumature di questa meravigliosa razza.
Con lei ho affrontato e brillantemente superato anche il lato più wild della razza, che se responsabilmente sfruttato, si traduce davvero  in una esperienza unica.
Grazie Katia , grazie Cech.


Ivana Boccalri e Elvis
Che dire! Mi sono avvicinata per la prima volta ad un educatrice cinofila con Elvis un meticcio che ho portato a casa dal canile che aveva 3 mesi , su una cucciolata il più indisciplinato l ho preso io, hai saputo darmi tantissimi consigli in te ho trovato oltre che una grande professionista anche un amica una persona che ha un grande amore per il lavoro che fai e ovviamente per i cani. 
Grazie mille per tutto quello che fai.



Quando devi partire e non puoi portare il tuo cane con te, è fondamentale sapere che lo puoi lasciare in buone!!! Grazie ancora Katia

Carlo Giardini e Brian:
Cosa dovrei dire senza essere ovvio??!! Una bella persona che ama quello che fa!

Da quando ci conosciamo, oramai quasi sei anni, mi hai dato la possibilità di gestire al meglio il mitico Brian. Abbiamo frequentato a lungo i tuoi corsi di educazione ed ho avuto modo di apprezzare l'utilità dell'asilo, insomma tutto molto bene e non ho mai mancato di suggerire ad altri di frequentare.


L'unico piccolo neo per me che ho un meticcio è la tua principale dedizione, per altro più che comprensibile, al CLC ovvero un focus su di loro.




Un abbraccio dai tuoi affezionati Carlo & Brian

Ruggero e Ozzy:
Sei un mito! Lo so che sei innamorata dei bassethound!da quando si va all'asilo si è migliorati tanto e sopratutto piu felici!

Katia mi ha aiutato a gestire le paure della mia prima esperienza con un cane per certi versi non semplice. Mi ha affiancata nella crescita del mio “cucciolo” cercando di comprendere appieno le sue esigenze in prospettiva di instaurare un rapporto sano ed equilibrato. 
Vorrei aggiungere che l'attenzione e la passione che ci mette Katia nel suo lavoro, sia con i cani sia con i padroni, è ammirevole!

Giampiero Marchetti e Axel: Grazie a Katia sono riuscito ha superare le difficoltà per un neofita come me che non aveva mai avuto un cane (incrocio tra pastore tedesco e clc) nella gestione ed educazione di un cane impegnativo così come mi è stato sempre segnalato da chi apparentemente se ne intendeva. Certo con il suo supporto posso dire che non è stato assolutamente difficile educare Axel anche se rimane ancora molto da fare. Grazie a Katia ed alla scuola "Sulle orme del Lupo" con corsi di educazione per le vie della città o in campagna oppure i percorsi ad ostacoli in cascina hanno agevolato la crescita educativa di Axel.

Gloria Licciardi e Minù: Due anni fa,io e Filippo durante una vacanza in Calabria ci imbattemmo in Minù...una cucciola abbandonata di pochi mesi, ma che aveva già alle spalle un trascorso di fame e sofferenza. Decidemmo di adottarla e di portarla con noi a Pavia. Dato il carattere timido della cucciola, la nostra preoccupazione che soffrisse di solitudine,e i comportamenti che a volte manifestava (come mordere il telo del divano, raccogliere schifezze da terra ecc) decidemmo di rivolgerci alla cinofila Katia Verza. Grazie alla sua disponibilità e competenza, abbiamo potuto migliorare rapidamente i comportamenti della nostra selvatica bestiola.Tutto ciò è stato possibile soprattutto grazie alle lezioni svolte in città con Katia e grazie all'asilo attraverso il gioco e la compagnia di altri cani.

In data 23/02/2015 ho ritirato il mio CLC Hakan ed in quel momento felicissimo e consapevole forse solo per metà, è iniziata la mia avventura..
Poche settimane dopo, ho preso contatto con Katia per un incontro con il cane, dato che anche la stessa allevatrice me L aveva segnalata come brava educatrice.
Da quel momento ad oggi è passato quasi un anno, e mi ritengo piacevolmente soddisfatto di quanto sia io sia Hakan abbiamo appreso, e soprattutto anche della socializzazione che ha ottenuto..
Molto del lavoro ovviamente va fatto a casa, ma certo è che senza buoni consigli su molte cose avrei sbagliato oppure sicuramente non avrei capito il perché di molti comportamenti del mio cane..
A questo proposito ho trovato estremamente utile le lezioni fatte personalmente come buon conduttore, le quali poi posso portare ad un livello paritetico alla consulenza cinofila, perché hanno risolto dubbi e ampliato di molto la mia conoscenza sul cane in quanto tale, sull'affascinante razza Cane Lupo Cecoslovacco, e su come un buon rapporto col proprio animale debba essere costruito.
In sintesi sono soddisfatto dal lavoro fatto e dal risultato ottenuto..

Un grazie a Katia che, con il suo " Sulle Orme del Lupo", ė un punto di riferimento a Pavia per tutti i nostri amici a quattro zampe.
Professionalitá, serietá e soprattutto passione vera sono le qualitá che ho riscontrato frequentando con la mia Sissi il suo centro d ' addestramento.


"Ottimo e pratico Educatore Cinofilo, porta il padrone alla consapevolezza dei meccanismi degli animali".
Feedback


Esperienza molto utile, ho cominciato con le lezioni educative dove con molta pazienza Katia mi ha fatto capire determinate cose ( ero alla prima esperienza con un cane di questo tipo, un carlino ) ora Carletto frequenta l'asilo una volta a settimana per condividere con i suoi simili una giornata di gioco e svago, la cosa carina è che ancora prima di arrivare a destinazione lui è felice e non vede l'ora di entrare, la sera quando vado a prenderlo è sfinito e contento.

Utite per me è coinvolgente per lui, sicuramente un grazie a Katia
Cristoforo Pirello e Jupieter Dopo avere cercato educatori, addestratori o solo "esperti" ci siamo imbattuti "Sulleormedellupo"....Ormai Sono 8 mesi che seguiamo le lezioni di Katia, grazie a queste abbiamo imparato a capire e comprendere i comportamenti del nostro cucciolo cecoslovacco. Mentre noi studiamo e impariamo di tutto e di piú sulla razza Lui invece impara a socializzare con altri cani ed animali. Ci siamo trovati bene fin dal primo incontro, sempre disponibile e affidabile, pronta a risolvere ogni problema trovando una soluzione. Noi speriamo di continuare questo rapporto ancora per molto tempo, poiche' abbiamo trovato un educatore davvero competente e preparato, gentile e disponibile.



Tutto inizio' più o meno quattro anni fa !!!! Volevo portare il mio peloso a socializzare un po' con i suoi simili e ho telefonato a Katia...subito disponibilissima e gentilissima! Inizio' così il mio percorso con Katia! Avevo tutte le paure e insicurezze di questo mondo...pian piano Katia aiutandovi e lavorando con il cane mi ha aiutato ad essere più sicura di me stessa e a dare più fiducia a Oliver!!! Quando si usciva in passeggiata con sette otto cani e tutti di razze diverse sono sempre tutti andati d'accordo (be ' a parte qualche sporadico caso)..era spettacolare vedere..la gerarchia..il branco comportamenti...lei era sempre li a vigilare e a controllare il tutto!!!! Grazie Katia..grazie per avermi insegnato a capire e a vivere il mio cane!!!!



MARIA CESTARI : Feedback corso Allevare Crescere Educare 26-27/11/2011: Prima di intraprendere l'avventura con il mio primo cucciolo di clc, ho seguito diversi stage di Katia per conoscere le caratteristiche di questa splendida razza e in generale per aumentare le mie conoscenze sul mondo della cinofilia.


Già allora ero rimasta colpita dalla vastità dei temi trattati durante gli incontri e dalla semplicità con cui venivano affrontati. Può sembrare un'osservazione banale, ma avendo frequentato vari corsi e letto diversi libri sull'argomento, mi sono accorta che spesso si descrivono le cose utilizzando "paroloni" che sembrano dare un tono più professionale alle affermazioni, quando invece è possibile esprimerle in maniera più semplice e comprensibile... Katia in questo è fantastica perchè il suo obiettivo primario è la condivisione del suo lavoro e del suo pensiero...l'importante per lei è trasmettere l'informazione, accertarsi che l'ascoltatore l'abbia compresa ed infine stimolare il confronto, soprattutto con chi non è nuovo dell'argomento, così da avere diversi punti di vista e magari trarne degli spunti su cui riflettere e quindi migliorarsi.
Dopo aver seguito i suoi stage sul tema "conoscere il cane lupo cecoslovacco", ora che la mia cucciolona ha circa 2 anni e mezzo, ho deciso di intraprendere con lei un'altra grande avventura: darle la possibilità di essere mamma.
In preparazione di questo grande e importante evento, mi sono rivolta nuovamente a Katia per farmi istruire a dovere!
Abbiamo partecipato perciò allo stage "allevare-crescere-educare", trascorrendo due giorni, (anzi quattro visto che abbiamo fatto il bis!), nei quali sono venuta a conoscenza di un mondo fantastico, che già conoscevo ma non in modo così dettagliato. Purtroppo la maggior parte della gente lo ignora quando invece riveste un ruolo fondamentale per la futura vita del cane.
Anche in questo caso Katia ha trattato tutti i temi relativi all'argomento (il ciclo, la monta, i preparativi, la nascita, i periodi sensibili, etc., etc., etc.), ai quali ha integrato anche argomenti più generici riguardanti il comportamento, la morfologia, l'alimentazione, etc...Questo perchè, come giustamente ci ha fatto notare, se un allevatore non conosce la specie che vuole allevare, non ha neanche le basi per cominciare!
Anche l'atmosfera era la stessa di sempre, allegra e divertente! sarà che noi ormai siam di famiglia e che la compagnia era particolarmente simpatica, ad ogni modo quando sono rientrata da queste giornate, ero all'apice della felicità e non vedevo l'ora di ripassare tutte le nozioni apprese! Una nota di merito particolare va infatti anche alle dispense e alla cura con cui sono state redatte!
Grazie mille di tutto... alla prossima!

TIZIANA CASARETTO:  Feedback corso Allevare Crescere Educare 26-27/11/2011:
Ciao Katia,
mi sono presa qualche giorno per rileggermi tutte le slide. Secondo me il corso che hai tenuto è fatto davvero bene: parti dalla basi, dalle cose più semplici senza dare nulla per scontato (cose che magari a persone come me che mi avvicinavo per la prima volta a queste cose poi tanto scontate non sono) fino ad arrivare ad aspetti molto tecnici. Ho trovato molto utile anche il fatto che tu abbia parlato sia degli aspetti "pratici" dell'allevamento sia degli aspetti burocratici, che credo non vadano assolutamente sottovalutati per il beneseere dell'animale in primis. Credo che le tue slide siano fatte bene (dettagliate, precise) ma quello che ho più apprezzato è che oltre a spiegarci il contenuto di quest'ultime tu abbia spesso inserito aneddoti, esperienze in cui ti sei ritrovata con tuoi cani e come hai fatto a risolverle. Vorrei sottolineare la tua pazienza e disponiblità nel rispondere alle domande più banali e nell'offrirci la tua opinione e la tua interpretazione di alcuni fatti che hai osservato.
Detto questo, ti ringrazio moltissimo per i due giorni passati assieme e spero che ci sarà occasione per rivederci presto e confrontarci ancora.
Baci
Tiziana

EMANUELA AMATO: Feedback corso Allevare Crescere Educare 26-27/11/2011: 
Ottimo stage, ricco di informazioni che vanno da nozioni su come districarsi nel complicato mondo della burocrazia cinofila a come preparare la pappa a mamma e cuccioli. Informazioni nozionistiche e anche pratiche, perchè quando si arriva al dunque c'è bisogno di sapere dove mettere le mani. Un stage fondamentale per capire come si diventa allevatori per passione e non per denaro.

Liborio: Feedback stage Conoscere il Cane Lupo Cecoslovacco del 6/9/2009: Ciao ! anch'io e mio marito volevamo farti i nostri complimenti per il corso che è stato molto interessante e tu sei stata bravissima! ti vogliamo ringraziare per il bel pomeriggio che abbiamo passato , perchè sai far sentire le persone a proprio agio e anche l'ambiente , la casa, hai reso tutto molto accogliente! Spero la prossima volta di riuscire a venire la mattina , visto che mi sono persa la prima parte!grazie ancora, un bacione ai pelosotti!
Diana

Kyra: Feedback stage Conoscere il Cane Lupo Cecoslovacco del 6/9/2009: Innanzitutto ti faccio ancora i miei più vivi complimenti per aver organizzato uno stage così ben strutturato e sopratutto interessante: la tua spiegazione è stata utilissima per riuscire a comprendere questa meravigliosa razza e devo dire la verità, sono ancora più affascinata di prima, anche perchè poter vedere i tuoi cani è stata una vera emozione: sono semplicemente stupendi!
Grazie Katia, per averci dato la possibilità di imparare così tanto sui cani e per averci permesso di conoscere che stupende creature sono i CLC!
Dai a tutti e quattro un forte abbraccio, sopratutto a quel "coglionazzo" di Manny!
Un grazie di cuore Irene

Liuk: Feedback stage Conoscere il Cane Lupo Cecoslovacco del 6/9/2009:
Ed eccomi qua...Volevo innanzitutto ringraziarti veramente molto per l'incontro di domenica, mi è stato molto utile per scoprire l'universo "cane" e per farmene innamorare definitivamente.
Nonostante le tue preoccupazioni riguardo la tua esposizione non posso che dirti che sono tornato a casa con molte nozioni in più, per nulla annoiato e contento perciò non ho nulla da recriminarti: hai seguito un filo logico senza perderti, non ti sei ripetuta, sei stata chiara e ci hai messo molto della tua esperienza il che ha dato molto valore alle tue parole.
Quando ci sarà un'altra cucciolata spero veramente di poter divenire membro del branco di Manny e Luna e di poter accogliere qua in Valle un Cane Lupo Cecoslovacco.
Ancora Grazie, ciao ciao Luca







Maria PiaFeedback stage Conoscere il Cane Lupo Cecoslovacco del 6/9/2009:
Grazie, Katia, per la bella esperienza. Mio marito Ettore ed io siamo stati molto felici di conoscere da vicino tutti voi e di seguire il corso, bello e utile. Ciò che ci ha fatto più piacere, però, è stato avvicinarci ai tuoi bellissimi cani, che non dimenticheremo facilmente. A scuola parlerò di loro, con la speranza di tornare a Pavia per incontrarvi. Stringi la zampa a Manny da parte nostra, ad Ambra, Luna ed Eragon. Grazie anche per le bellissime foto (ma io non ci sono! BAU!). A presto!
Maria Pia ed Ettore


Glory: Feedback stage Conoscere il Cane Lupo Cecoslovacco del 6/9/2009:
Ok, lasciando perdere come sono venuta nelle foto..xD
Per il resto è stato tutto ok. Non lo dico solo perchè mi piaci molto come persona, ma proprio perchè sei brava TU, spieghi bene le cose-senza usare paroloni incomprensibili- ci metti un pò di humor cosa che credo sia fondamentale perchè coinvolge di più il "pubblico". Poi si vede che ci metti proprio l'anima in quello che fai, che ci credi e che ti piace davvero. Basta guardare anche come ti guardano i tuoi cani. Lo sguardo di Luna è impareggiabile, l'amore che trasmette in quello sguardo...ma non sono solo i cani. Sei TU. Mi ricordo quando preparavi la tavola l'altra volta e che volevi tutto perfetto, è stato divertente vederti così agitata. E il corso è stato davvero interessante, se non mi sarebbe piaciuto non ci sarei venuta una seconda volta.
Ok, non tutto era perfetto, accidenti tra la colazione non hai messo il tiramisù!! Hihih..scherzo! Bon, questo commento è un pò lungo,ma vabbè spero che hai capito l'essenziale. Ah, poi per il comportamento di Luna, non ti preoccupare, si vedeva che era agitata e sempre all'erta!
Un bacio
Gloria


Emanuela Amato: Feedback stage Conoscere il Cane Lupo Cecoslovacco del 30/5/2010:
Giornata divertente ed educativa, la cosa che più ho notato è l'impegno e l'amore che c'è dietro le foto e i filmati che illustravano il tuo grande lavoro. La "lezione" si è svolta in modo scorrevole, chiaro e rilassato...

Pierluigi Bonacera: Feedback stage Conoscere il Cane Lupo Cecoslovacco del 10/4/2011:

Ciao a tutti, che dire è stata veramente una bella giornata dal punto di vista meteorologico, di compagnia e didattico; tutto e filato via liscio senza alcun momento di stallo. Grazie ancora e salutoni da Rocco e Pierluigi.


Francesco e Paola: picol84@hotmail.it 
Feedback viaggio in Inghilterra presso il Wolf Park di Combe Martin "Shaun Ellis" - 10/4/2012


"Sentiamo spesso dire che il lupo é un animale affascinante e misterioso. Personalmente oltre a trovarlo interessante sotto svariati aspetti nutro nei sui confronti un legame più forte e profondo che risale alla mia infanzia.
Straordinario mammifero dall'andatura elegante e fiera, carattere indipendente e nobile, il lupo é una delle creature selvagge più incantevoli e intriganti, predatore implacabile dotato di capacità d'adattamento all'ambiente che lo circonda.
Di lui ci colpiscono la vita sociale, lo straordinario istinto di branco,  ottimo talento di cacciatore, intelligenza e spiccata furbizia.
Per molti anni l'uomo ha costruito leggende negative sul lupo che lo raffiguravano come simbolo del male e di terrore. Da pochi anni lo conosciamo per quello che realmente è, grazie allo studio della sua vita allo stato selvaggio di biologi naturalisti e ricercatori come Shaun Ellis  che hanno sfatato le più diffuse credenze sul lupo, descrivendo la vita quotidiana e gli ambienti naturali che permettono la sopravvivenza di questo straordinario animale.
Dopo questo breve pensiero aggiungo tutta la mia gioia per questi tre giorni passati a contatto con la natura in un posto incontaminato con una persona speciale e ricca di sapere come Shaun Ellis.
Grazie a lui ho fatto luce ai miei dubbi e mi sono confrontato con un altro mondo che prima sognavo soltanto attraverso i documentari.
Guardare i lupi dal vivo negli occhi mi ha lasciato senza fiato,  sentirli ululare, osservarli nei loro pasti, vederli in branco e sopratutto vedere Shaun Ellis che interagiva come uno di loro mi ha lasciato un senso di libertà ma sopratutto la necessità di ritornate a Combe Martin per studiare e saperne ancora di più.
Ringrazio tutto il gruppo per la simpatia, lo spirito d'avventura (ricordiamo le fantastiche ore di autobus per bambini) e i tanti confronti che ci sono stati.
Un particolare ringraziamento agli organizzatori della fantastica esperienza Katia Verza ed Ezio Maria Romano che con la loro esperienza e professionalità ci hanno guidato nel  magico mondo del Lupo.
Con stima e affetto il vostro Luigi Roberto  Frank e semplicemente Francesco."

Valeria Mangione valeriapets@gmail.com
Feedback viaggio in Inghilterra presso il Wolf Park di Combe Martin "Shaun Ellis" - 10/4/2012
"Se ripenso a me solo due anni fa, terrorizzata persino dai chiwawa...
Un lungo percorso di analisi ha rimesso in discussione gran parte delle mie scelte passate, poi un pomeriggio ho realizzato chiaramente che per stare bene avrei dovuto fare qualcosa che mi tenesse vicino agli animali. Da quel momento sono successe diverse cose. Ho seguito un corso per crearmi una nuova carriera lavorativa come pet sitter e l'incontro con Katia Verza che mi offriva l'opportunità di conoscere con i suoi corsi il cane lupo cecoslovacco, la razza che più si avvicina al lupo primigenio. Dopo breve tempo, su segnalazione di Katia, è seguito l'incontro con Ezio e i suoi pastori dell'Asia centrale....e alcuni mesi dopo questo viaggio speciale al Wolf Centre.
Se ripenso a me solo due anni fa... non avrei mai immaginato di poter entrare in un recinto di ibridi di lupo e dar loro da mangiare pasta di formaggio, di rabbrividire e commuovermi all'ululato dei lupi al tramonto, di provare timore reverenziale di fronte a un lupo beta che si avvicina impavido per difendere il branco ed avere come protezione tra lui e me una sola rete metallica...
Non avrei immaginato di vedere un uomo imporre la sua leadership su animali allo stato semi brado con un semplice sguardo, fermo, sereno, fiero...
Non ci sarebbe stato niente... il viaggio in pullman, i ritardi ai ritrovi di gruppo, i rimproveri di Katia preoccupata che tutto andasse per il meglio, la goliardia di Ezio, i sogni di alcuni miei compagni di viaggio e gli interessi più pratici di altri... le passeggiate sulla spiaggia, le cene, le risate, i giochi con Fatback, lo splendido cucciolo di spinone di Isla e Shaun... gli addii e il ritorno alle rispettive città.
Senza tutto questo non sarei potuta tornare cambiata, e spero anche migliorata....perché non si è trattato di un semplice viaggio per conoscere la star Shaun Ellis e i suoi lupi... è stato molto di più..."

"Ciao Katia,
rispetto a un 20enne o a un 30enne che posso mettere giù un gran numero di considerazioni positivissime e complimenti acritici (ma è normale, vista l'età), a 40 anni si ha una percezione delle cose diverse, lo sai anche tu, le emozioni vengo elaborate in modo diverso, quindi ho cercato di trasmettere tutto questo in un commento che ti dico la verità ho persino ridotto rispetto all'originale che ti volevo mandare. Perché dire che è andato tutto, tutto, tutto bene.... il bus, i rimproveri, le preoccupazioni ci sono stati.... secondo me è un'ulteriore vittoria e rivalsa sui tuoi detrattori, perché questo è stato un viaggio vero e viene detto chiaramente, con i problemi di gestione che ci sono in ogni viaggio....e vadano tutti a cagare!!!!! Maledetti invidiosi!!
Dai, Buona Pasqua..."

Luca Pison pucalison@gmail.com
Feedback viaggio in Inghilterra presso il Wolf Park di Combe Martin "Shaun Ellis" - 10/4/2012
"Ciao Katia, come sempre mi accorgo di essere in gran ritardo, ma se vogliamo possiamo dire che non sia stato un caso che mi trovi a scrivere esattamente una settimana dopo il mio ritorno a casa, o forse si.. mah
Comunque sia, come ben sai partivo per l'Inghilterra completamente ignorante su chi fosse e su cosa avesse fatto Shaun Ellis, e con il grande timore di trovarmi insieme ad un gruppo di allevatori ed educatori cinofili super informati e stra preparati.
Per mia fortuna, mi sono trovato come compagni di viaggio un gruppo di persone che aveva una cosa in comune: la passione per i lupi o comunque per i cani.
Per mia fortuna tale Shaun Ellis si è dimostrato essere un personaggio disponibile, sorridente, educato e comprensivo.
In quei, troppo pochi, 3 giorni mi sono trovato molto bene e anche per una persona come me a digiuno (quasi) di lupi è stata un'esperienza assolutamente interessante ed istruttiva.
Grazie alle esperienze di Shaun, ora ho degli strumenti in più per capire il mio CLC; certo adesso ho anche una marea di dubbi rispetto al lavoro che ho svolto con lui sino ad ora, ma questo non può che aiutare o comunque stimolare il nostro cammino di crescita.
Poi, nuove nozioni o meno, sentire ululare dei lupi veri è un'emozioni che non si riesce a descrivere.


L'unico neo è rappresentato dal lungo ed estenuante viaggio in minibus, anche se la fatica viene premiata dalle dolci colline che precedono Donne Martin alle quali io non sono abituato. Probabilmente un quarto giorno sarebbe utile per l'enorme mole di cose che Shaun potrebbe ancora raccontare..
Grazie Katia, grazie Ezio.


Luca"

Fabio Langella  fl0891@gmail.com
Feedback viaggio in Inghilterra presso il Wolf Park di Combe Martin "Shaun Ellis" - 10/4/2012


"Che dire.. una bellissima esperienza sotto molti punti di vista, Shaun mi ha dato la possibilita di vedere e conoscere veramente il lupo, anche se c'è ancora tanto da imparare, ragion per cui spero di ripetere l'esperienza in futuro. Ho avuto la senzazione e ce l'ho tuttora in qualche modo di aver fatto capolino nell'intimità di questo stupendo animale, giocoforza questa senzazione si è riversata nel rapporto tra me e i miei cani. Grazie Shaun grazie Isla. Grazie Ezio grazie Katia di aver reso possibile tutto ciò con il vostro impegno e la vostra serietà. Una bella esperienza resa tale anche dai miei compagni di viaggio, (non sono un leccaculo ops mi è scappato un francesismo)  non posso dire che mi son trovato male con qualcuno anzi..grazie a tutti i miei compagni di viaggio. Un plauso particolare a coloro che ci hanno dato da mangiare, prima di partire avevo molte perplessità sulla cucina inglese....  Fabio"

Feedback viaggio in Inghilterra presso il Wolf Park di Combe Martin "Shaun Ellis" - 10/4/2012
"Ciao Katia!
Scusa se non mi sono fatta sentire fin'ora, ma ho avuto bisogno di un pò di tempo per "decantare" tutte le nozioni e tutte le emozioni che questo viaggio mi ha portato!
E tutt'ora, ti sono sincera, se ci ripenso mi sembra quasi di aver vissuto un sogno... un sogno bellissimo che mi ha lasciato dentro una ricchezza che io non avrei mai pensato di poter sperimentare!
Come hai scritto tu nel tuo commento, io ho partecipato a questo viaggio animata da una grande passione per i lupi, da una grande curiosità di conoscere Shaun Ellis, e soprattutto da una grande voglia di crescere ulteriormente dal punto di vista professionale; lavorando come pet sitter ed avendo tra i miei clienti maggiormente dei cani, e facendo volontariato tutti i giorni al canile, ero desiderosa di comprendere i lati più "selvaggi" dei nostri amici cani, in modo da poterli individuare nel mio lavoro quotidiano e da poterli "utilizzare" per farmi ancor più accettare da loro in maniera "naturale", senza forzature che a volte sono fin troppo "umane".
Tutte queste mie aspettative sono state pienamente realizzate!
Lasciando da parte il lato didattico e professionale di questo viaggio, sono stata molto felice di avere conosciuto delle persone molto diverse tra loro, di aver fatto parte di un gruppo molto eterogeneo e molto dinamico, e di aver avuto la possibilità di condividere interessi ed emozioni con tutti voi!
So che sarà difficile, perchè la vita è caotica ed impegnativa per tutti, ma mi piacerebbe davvero rimanere in contatto... e ricreare lo stesso gruppo l'anno prossimo, magari con l'aggiunta di qualche altro partecipante, perchè, si sa, l'unione fa la forza! 
Un plauso a te e ad Ezio, siete stati incredibili, e spero che siate stati ripagati in qualche modo di tutto l'impegno che ci avete messo nell'organizzare questa avventura!
Prego Ezio, che sicuramente sentirà Shaun, di portargli il mio saluto e la mia stima: i suoi insegnamenti mi sono stati preziosi, li sto già mettendo in pratica; i suoi lupi hanno fatto breccia nel mio cuore, con la loro "dolce potenza"! E un grazie di cuore a Isla, per la preziosa e rispettosa collaborazione!
Un saluto a tutti voi! Chiara"

Milko Cantù mirkoronin@hotmail.it
Feedback viaggio in Inghilterra presso il Wolf Park di Combe Martin "Shaun Ellis" - 10/4/2012


"Sono tornato a casa e non ero più sicuro che fosse casa mia...

Dopo che ho visto Combe Martin, Shaun e i suoi bellissimi lupi, non credevo possibile che sarei dovuto tornare indietro così in fretta.

Ero felice.

Ho guardato per la prima volta negli occhi di un vero lupo mi sono sentito come se sapeva tutto su di me, i suoi occhi ambrati e penetranti mi hanno sfondato il cuore e una lacrima mi ha solcato il viso.

Il viaggio, il posto, le persone e le loro personalità hanno contribuito a rendere ancor più fantastica questa avventura.
Ringrazio Katia ed Ezio che sono stati degli ottimi organizzatori ma anche guide ispirate.
Ringrazio tutti i fratelli che mi hanno accompagnato in questa avventura.
Ringrazio i lupi e l'uomo che vive in mezzo a loro e la sua compagna
Infine ringrazio i miei genitori che mi hanno sostenuto in questo capitolo della mia vita
Io e spero altri di noi che sono venuti forse avranno la possibilità di tornare, spero che la mia richiesta fatta a Shaun di vivere per un periodo con lui venga accolta,
e far si che la magia possa accadere di nuovo, il ritorno dell'uomo alla natura.
Citando i nativi americani Nez Percè, non voglio essere un aquila che cammina, voglio tornare a volare.
Mirko"

Andrea Scagnelli andrea@novalberghiera.it
Feedback viaggio in Inghilterra presso il Wolf Park di Combe Martin "Shaun Ellis" - 10/4/2012
"Erano ormai un paio di giorni che mi ripromettevo di comunicare a tutti voi le mie impressioni sul viaggio da noi appena intrapreso ma un po' a causa del lavoro(chi me lo ha fatto fare di tornare indietro !!!) un po' per colpa di mancanza di idee non ero fino ad ora riuscito a buttar giù nemmeno due righe. Poi l'illuminazione mi e' giunta via mail. Il diario fotografico di Katia . Dopo aver in un certo senso rivissuto l'intera esperienza mi e' risultato tutto più chiaro e ora sono pronto a riassumervi l'intera esperienza in un unica parola IRRIPETIBILE
Già il solo fatto di potere avere praticamente a nostra disposizione un personaggio del calibro di Shaun Ellis per tre   
giorni non e' cosa scontata... certo le sue "visite" non sono gratuite ma non credo esista al mondo un'altra simile fonte di conoscenza sull'universo del lupo e del suo cugino cane il tutto accompagnato da una umiltà e cordialità esagerate!
 Anche la sua compagna Isla si e' rivelata ,alla fine, molto meno indisponente di come appariva. Credo che vivere nell'ombra di una personalità come shaun possa frustrare chiunque.
Irripetibile e' stata anche l'armonia formatasi all'interno di un gruppo di persone così diverse.Proprio come nel più solido branco di lupi non e' importante il singolo e la sua esperienza ma la totalità delle esperienze e delle personalità di tutti i componenti del branco.( spero di essermi spiegato) Quando Ezio con la sua straripante allegria portava disordine e caos Katia tentava di mettere ordine spesso con scarsi risultati tant'è vero che dopo svariati tentativi si e' rassegnata all'esuberanza del primo.
Sicuramente la fame per tutti ce l'ha messa Langella e poi vogliamo ricordare la sua contagiosa parlata Toscana.
Il trio chiara Arianna Valeria ha portato un po' di contegno e femminilità al gruppo( senza di loro si sarebbe arrivati facilmente al rutto libero) Francesco oltre a Paola( Santa subito!) ha portato anche Luigi e Francesco...come avremmo fatto senza di loro.
Di Luca ricordo solo che nonostante parlasse inglese molto meglio di mi ha sempre lascito in the shit...lo so che hai capito.
Marco oltre al sole della Liguria ha portato la sua discrezione e simpatia...non parlava molto ma se lo faceva era per una buona ragione .
Tutto il contrario di Mirko che credo abbia usato in una settimana tutti i vocaboli della lingua italiana conditi dal tipico " figa" milanese. Dopo un primo momento di smarrimento ho imparato ad apprezzarlo.
Gregorio più che portare qualcosa ha portato via ettolitri di birra dall'Inghilterra.Li abbiamo lasciati all'asciutto!!
Credo di non avere dimenticato nessuno e visto che mi sono dilungato già troppo vi saluto e mi auguro che l'esperienza che abbiamo vissuto abbia lasciato anche in voi un ricordo indelebile.
I magnifici 13 non SI RIPETONO
Andrea "

Feedback viaggio in Inghilterra presso il Wolf Park di Combe Martin "Shaun Ellis" - 10/4/2012
"QUANDO INVIAI L'E-MAIL AD EZIO CHIEDENDOGLI DI POTERLO ACCOMPAGNARE NEL SUO PROSSIMO VIAGGIO A LONDRA AD INCONTRARE SHAUN ELLIS NON MI SAREI MAI IMMAGINATO DI VIVERE UN ESPERIENZA DEL GENERE INSIEME AD ALTRI COMPAGNI DI VIAGGIO.
ESSENDO UN TIPO SOLITARIO PER UNA FRAZIONE DI SECONDO MI SONO SENTITO FUORI LUOGO, MA POI COME TUTTE LE COSE CHE SEMBRANO NON FUNZIONARE SI RIVELANO LE MIGLIORI, GIA DOPO POCHE ORE L'AFFINITA' DEL GRUPPO SEMBRAVA ESSERE COLLAUDATA DA ANNI, UNA SERIE DI PERSONE ALL'APPARENZA DIVERSE RIESCONO A MUOVERSI ALL'UNISONO ANIMATE DA UNA SOLA PASSIONE SAPIENTEMENTE COORDINATE COME IN UN BRANCO DI LUPI DA UNA COPPIA ALFA... 




IN PROPORZIONE, HO IMPARATO E CAPITO DI PIU' IN QUESTA SETTIMANA CHE IN INTERI ANNI A LEGGERE LIBRI SPECIALIZZATI E A FREQUENTARE CAMPI DI ADDESTRAMENTO E QUINDI MI SENTO DI CONSIGLIARE QUESTO VIAGGIO A TUTTI I CINOFILI, APPASSIONATI COME ME O PROFESSIONISTI DEL SETTORE. 



MI SAREBBE PIACIUTO APPROFONDIRE DI PIU' ALCUNE TEMATICHE DEL BRANCO DEI LUPI E I RELATIVI RANGHI DI APPARTENENZA MA MI RENDO CONTO CHE I GIORNI SONO PASSATI IN FRETTA E I NOSTRI CERVELLI ERANO GIA' PIENI DI NUOVI CONCETTI DA ASSIMILARE... 


GRAZIE SHAUN"

Marco Ponti  marco_91@hotmail.it
Feedback viaggio in Inghilterra presso il Wolf Park di Combe Martin "Shaun Ellis" - 10/4/2012


"Ciao katia,prima di tutto vi ringrazio ancora per l opportunita che mi avete dato e per il viaggio stupendo,oltre che interessantissimo.

Ho appreso tante cose,molto affascinato sopratutto dal mondo dei lupi,visto il mio orientamento verso questo animale ma anche apprendere alcune differenze tra cane e lupo è stato fondamentale,sopratutto vedere in modo concreto e davanti ai miei occhi quanto il lupo sia tagliato per la vita selvaggia e per la vita in branco,in un modo 1000 volte piu efficente del suo discendente cane.Sembra banale questa osservazione,ma è la prima cosa che salta agli occhi.

Inoltre notare come madre natura metta ogni cosa al suo posto e con un preciso scopo, è fantastico. L'alta capacità di organizzazzione di questi animali,ad esempio come impostano i compiti che ognuno deve fare per mantenere la propria famiglia al sicuro,con il massimo rispetto e la consapevolezza dell' importanza di ogni ruolo per garantire la sopravvivenza,non è da meno e fa quasi invidia anche alla specie dominante del pianeta.

Apprendere queste nozioni da una persona che ha avuto il coraggio e la motivazione di avvicinarsi cosi tanto al mondo selvaggio, è stato un enorme privilegio.

Se avrò le possibilità di tornare mi piacerebbe apprendere il piu possibile sui lupi,magari toccando molti aspetti della sua vita in modo superficiale, altri in modo piu approfondito e sentire ancora le sue esperienze personali.
Ad esempio:
-approfondire l'interazione predatore-preda;
-approfondire il peso che ha il lupo nell'ecosistema;
-lo straordinario adattamento di questo canide in ogni parte del mondo,trattando magari differenze comportamentali e fisiche fra diverse sottospecie in base all' ambiente e l'influenza dell' uomo;
- approfondire, grazie alla sua esperienza in prima persona con i nativi americani,l'influenza che ha l' animale in ogni aspetto della vita di un popolo cosi semplice per lo stile di vita ma saggio allo stesso tempo.
 Katia è difficile tirare giu una lista di argomenti,xk sono infiniti e tutti interessanti,mi rendo conto che vorrei trattare troppe cose(e quante altre me ne vengono in mente!!)solo con questi 4 argomenti si apre un mondo:)
L'unica cosa certa è che non si sa mai abbastanza,e io sono disposto ad apprendere qualsiasi argomento riguardo il lupo.
Un saluto e ancora un enorme GRAZIE,
Marco"

Arianna Vanoi  a.vanoi@hotmail.it
Feedback viaggio in Inghilterra presso il Wolf Park di Combe Martin "Shaun Ellis" - 10/4/2012
"Buongiorno ragazzi,
 io come tanti di voi sento una forte malinconia per questa fantastica esperienza.
Credo che ad averne avute le possibilità sarei veramente rimasta lì a vivere vicino ai lupi e a Shaun persona secondo me spettacolare (avrei tanti aggettivi)...chissà che un giorno possa accadere. La routine lavorativa d'ufficio sinceramente mi ha già fatta innervosire e rammaricare. 
L'esperienza di un così ravvicinato incontro con i lupi e con la loro "mente" tramite Shaun mi ha dato veramente un sacco di cose impercettibili ed indescrivibili che ad oggi mi fanno pensare che chi prova come me tutto ciò credo patisca del "mal di lupo" o di Shaun o di tutti e due non so. Un po' come chi soffre del cosiddetto "mal D'Africa".
Di cose da dire ce ne sarebbero veramente tante e credo che pian piano emergeranno.
Comunque sia mi ha fatto veramente piacere conoscere ogni singolo elemento di questo gruppo che come dice Katia ha contribuito a dare una certa completezza al tutto.
Poi ripensando a certi momenti mi viene "il ghigno sotto i baffi" e qui cito Mirko, Langella, Ezio, ecc.. :-))
Spero sinceramente di ritornarci al più presto e di vivere ancora una volta forti emozioni assieme a tutti voi.
Vorrei anche ringraziare sentitamente Ezio e Katia per aver organizzato tuttò ciò ed avermi dato la possibilità di provare certe emozioni e di vedere con i miei occhi Shaun e i suoi lupi.
Tantissimi saluti a tutti ed un forte abbraccio!!
Arianna"



Alessia Abelli:  alessia@gmail.com 


Feedback del corso sull'Allevamento tenuto il 5-6/5/2012
Volevo esprimere un mio commento riguardo lo stage tenuto sabato 5 e domenica 6 maggio da Katia Verza che riguarda l'allevamento.
lo stage è stato molto utile, ricco di contenuti, di informazioni tecniche, di esempi specifici, e molto altro.
Con i suoi incontri aiuta molte persone che si vogliono avvicinare a questo mondo di cinofili.
A mè personalmente è servito molto anche perchè ho un pastore tedesco prossimo al parto, e se non fosse per questo stage sarei rimasta allo scuro di molte nozioni. 
Ringrazio Katia per le bellissime due giornate e spero di poter partecipare presto ad un'altro dei suoi stage.

Valeria Mangione: valeriapets@gmail.com 
Feedback del corso sull'Allevamento tenuto il 5-6/5/2012
Per una professione atipica come il pet sitting, per la quale il solo grande amore per gli animali ritengo non sia sufficiente a fornire un servizio professionale a tutti gli effetti, diventa fondamentale trovare corsi che arricchiscano la propria formazione a diversi livelli.
Conosco Katia dall'ottobre 2011, quando ho partecipato a una delle giornate conoscitive sul clc che organizza periodicamente al suo campo di lavoro cinofilo. Mi avevano colpito il suo entusiasmo e la sua professionalità già allora; rimaste in contatto per altre iniziative che la coinvolgevano, siamo arrivate allo stage sull'allevamento del 5 e 6 maggio a cui ho partecipato. Qualche tempo fa, parlando con Katia del programma, avevo espresso i miei dubbi sull'utilità di seguire lo stage, ma lei è riuscita a convincermi e a posteriori devo ammettere di non essermi pentita. Durante la due giorni di incontri, Katia ha parlato del suo lavoro come allevatrice, supportata da materiale fotografico e diapositive. Gli argomenti presentati erano tanti, alcuni un po' ostici e Katia ha saputo trattarli con termini di facile comprensione. La professione di allevatore non è facile, bisogna scegliere i soggetti per l'accoppiamento con cognizione di causa, preoccuparsi della salute della fattrice e poi dei cuccioli, della loro socializzazione per prepararli alle famiglie “umane” in cui saranno accolti; non ci si improvvisa allevatori, bisogna studiare, continuamente aggiornarsi e durante lo stage tutto questo è emerso.
Per il momento non mi è ancora capitato di dover accudire una cagna gravida o cucciolotti di meno di 6 mesi, ma con i rudimenti acquisiti allo stage, ora ho conoscenze che non mi fanno temere di assicurare il mio supporto agli eventuali clienti che ne avessero bisogno.
L'atmosfera dell'incontro è stata rilassata (ma su questo non avevo dubbi, per averlo già sperimentato nel precedente stage di ottobre ed essendo stata con Katia in altre occasioni), inoltre questi due giorni hanno rappresentato persino una piccola rimpatriata, infatti ho ritrovato Paola e Francesco, due amici conosciuti durante il viaggio-stage al Wolf Centre di Shaun Ellis dello scorso marzo, alla cui organizzazione e riuscita ha contribuito in modo fondamentale... Katia! Ma che lo dico a fare!
Potrei continuare con le solite parole di apprezzamento e lode che sono quasi di prassi in questi casi, ma al di là dell'esprimere la mia personale soddisfazione, la miglior cosa che io possa scrivere è consigliare di seguire uno degli stage di Katia e verificare direttamente la sua professionalità e la sua vulcanicità! Escludendo considerazioni sul carattere di una persona e non facendosi influenzare dalla tendenziosità di chi critica a distanza senza conoscere, ripeto, la miglior cosa è verificare personalmente l'impegno di Katia, se ne potrà rimanere delusi oppure entusiasti, ma così è nella natura di tutti gli incontri e di tutte le esperienze che viviamo.


Valeria

Feedback del corso sull'Allevamento tenuto il 5-6/5/2012
Lo stage è stato molto bello e ricco di informazioni utili,personalmente alcune cose le avevo già sentite in tuoi precedenti stage,ma è sempre utile risentire qualcosa,specie per una smemorata come me. 
C'è molta gente che pensa che allevare sia un hobby e una cosa da poco,ma non concordo con questo pensiero, grazie a questo stage molte persone potrebbero venire a conoscenza di quanta difficoltà e impegno c'è dietro ad una cucciolata. Io ritengo che tu faccia un lavoro splendido con i tuoi cani e questo stage me ne ha dato ulteriore conferma. 
Gloria

Emanuela Amato: emamato@live.it
Feedback del corso sull'Allevamento tenuto il 5-6/5/2012
E' la seconda volta che partecipo e questa volta con occhi diversi, come chi ha vissuto l'esperienza di avere una cucciolata. E devo dire che le nozioni apprese la prima volta sono state fondamentali per assistere mamma e cuccioli. Tutte le informazioni date durante il corso, in modo esaustivo e concreto da Katia, si sono rivelate fondamentali per accudire la gestante, crescere i cuccioli e districarsi nel complesso mondo burocratico...perchè a fare i cagnari son buoni tutti, ma per allevare ci vuole ben altro.

Ringrazio ancora tanto Katia per avermi aiutata tanto. 



Gaie e Matteo: gaia.bucc@gmail.com
Feedback dello stage: Conoscere il Cane Lupo Cecoslovacco  tenuto il 11/06/2012 Canton Ticino Svizzera
Innanzitutto un grazie sincero da me e Matteo per tutto quello che ci haiinsegnato. Le informazioni che ci hai dato ci hanno aperto gli occhi su cosa significa vivere con un clc e ci aiuteranno ancora di più quando decideremo di adottarne uno. Il corso ci ê piaciuto molto,in particolare le dimostrazioni che hai fatto con i cani,perché rendevano veramente l'idea delle situazioni che potrebbero presentarsi e come comportarsi.
Spero di partecipare ancora ai tuoi corsi
A presto
Gaia

Francesca: ladymithra@hotmail.com
Feedback dello stage: Conoscere il Cane Lupo Cecoslovacco  tenuto il 11/06/2012 Canton Ticino Svizzera
Mi scuso per aver scritto solo ora, comunque vorrei esprimere tutto il ringraziamento a lei e a suo marito per la gran disponibilità e per la giornata fantastica passata. Sono rimasta davvero soddisfatta, ho consolidato alcune informazioni che già possedevo e imparato cose nuove e preziose. Di tutta la giornata, ad essermi rimasti molto impressi sono stati gli "esempi pratici", ovvero l'aver visto fisicamente i vari approcci dei cani tra loro e , per il mio modesto parere, aggiungere più momenti del genere sarebbe davvero prezioso, perchè sono convinta che per conoscere tutto su questi splendidi animali, sia necessario osservarli e viverli. Spero di poter  partecipare nuovamente ad altri stage, perchè mi sono resa conto, grazie al grande amore che lei nutre nei confronti dei suoi compagni "pelosi", che sono arrivata ad amarli ancora di più e che tutto quello che cerco in un compagno possa ritrovarlo in questo splendido animale (a questo proposito, sono rimasta davvero ammaliata nel vedere il meraviglioso rapporto che lega Maria a Nikla-spero di averlo scritto giusto). Quindi vi ringrazio ancora tutti di cuore e spero di rivedervi presto!

Anna Tasso: a_ossat@yahoo.it

Feedback dello stage: Conoscere il Cane Lupo Cecoslovacco  tenuto il 11/06/2012 Canton Ticino Svizzera
Buongiorno Katia,
Ho trovato il corso molto interessante e soprattutto mi ha aiutato molto a capire che nonostante uno cerchi di pensare il lupo cecoslovacco simile ad un cane, non lo è! caratterialmente è molto diverso ed impegnativo. E inoltre ho potuto capire in cosa sbagliavo, e che la persona di riferimento per Anouck sia mia madre ed io credo di dover ancora raggiungere la mia posizione nel branco (ho sempre l'impressione di essere al suo livello, e nel momento in cui le fa comodo che sia io ad avere in mano la situazione allora mi accetta come leader) Lo so forse le attribuisco troppo credito, ma l'impressione è quella.
Una cosa che mi avrebbe fatto piacere approfondire di più è il rapporto con le persone esterne alla famiglia: ospiti, amici. come far capire alla mia cucciola che le persone che noi facciamo entrare in casa sono amici e non intrusi. (evitare che li salti addosso non per salutare ma per difendere/aggredire)
Un'altra parte del corso che con esempi pratici ove possibile avrei voluto approfondire è la mimica del corpo (muso,orecchie,postura, coda), in modo da riuscire a prevenire momenti che per me potrebbero essere difficili/pericolosi, in modo da poter portare la mia lupa in mezzo alle persone senza timore. lo so che ci vorrà molta pazienza e determinazione da parte mia (in fondo quando noi bipedi portiamo il cane a far addestrare chi viene addestrato alla fine siamo noi).
Anna Tasso

Gaia & Matteo: gaia.bucc@gmail.com 


Feedback dello stage: Conoscere il Cane Lupo Cecoslovacco  tenuto il 11/06/2012 Canton Ticino Svizzera
Ciao Katia,
Scusa il ritardo nella risposta ma non avendo internet sempre disponibile
mi sono presa in ritardo.
Innanzitutto un grazie sincero da me e Matteo per tutto quello che ci hai
insegnato. Le informazioni che ci hai dato ci hanno aperto gli occhi su
cosa significa vivere con un clc e ci aiuteranno ancora di più quando
decideremo di adottarne uno. Il corso ci ê piaciuto molto,in particolare le
dimostrazioni che hai fatto con i cani,perché rendevano veramente l'idea
delle situazioni che potrebbero presentarsi e come comportarsi.
Spero di partecipare ancora ai tuoi corsi
A presto
Gaia


Stefania Bertasi: stefaniabertasi@libero.it


Feedback dello stage: Conoscere il Cane Lupo Cecoslovacco  tenuto il 11/06/2012 Canton Ticino Svizzera
Ciao Katia, Ho aspettato una settimana prima di risponderti xchè¨ volevo Mettere in pratica i tuoi consigli! Akela, dopo la sorpresa di nn essere più disposta a subire i suoi " baci morsi" , ha accettato di buon grado il mio nuovo comportamento ! Ora il mio braccio non ha praticamente più segni! Ogni giorno facciamo un po' di addestramento e come premio abbiamo sostituito le crocchette con dei wurstel , e gradisce molto! Ti ringrazio x l'articolo riguardo al far accarezzare il cane quando siamo a spasso! Ora rispondo con un bel "no"! Bè direi che x una settimana i progressi ci sono stati x entrambi! Grazie di cuore x i tuoi consigli Un abbraccio e a presto Stefania 

Claudia Bidasio: cbidasio@yahoo.it

Feedback dello stage: Conoscere il Cane Lupo Cecoslovacco  tenuto il 11/06/2012 Canton Ticino Svizzera
Ciao Katia,
volevo ringraziarti per lo stage del 3 giugno: ho imparato alcune regole fondamentali per migliorare la convivenza con questi cani meravigliosi.
A presto con la mia lupetta... perchè ti verremo a trovarti...
Claudia

Matteo: teoo88@hotmail.it

Feedback sui Cuccioli di Sulleormedellupo anno 2012

Colgo l'occasione per informarti che iron oggi ha fatto il secondo ciclo di vaccinazioni; è stato bravissimo, sia in macchina che in ambulatorio. Ha fatto stragi di cuori!! Il certificato che chiedevi arriverà presto, appena torna la titolare della clinica me lo prepara. Secondo l'ultima pesata è un torello di 7.1kg.
Fa un po' di scene da telenovela quando lo lascio nel serraglio.. si fa sentire con la sua vocina, eccome se si fa sentire!! Per fortuna i vicini sono via, e ha tempo di abituarsi.
È simpaticissimo e tenerissimo, e i ragazzi sono molto responsabili, rispettando i suoi tempi e seguendo le indicazioni che gli avevi dato.
Per il momento è tutto.
A presto, ciao
Matteo e Iron
Iron pare essersi ambientato bene.. è dolcissimo e "appiccicosissimo" (in senso tenero), mi segue ovunque.
Ieri siamo stati in montagna a fare un picnic e un bagnetto nel torrente. E' stato bravissimo, anche se l'acqua era meglio guardarla da un bel sasso caldo e asciutto.
Siamo stati anche a un parco a fare una passeggiata, e anche lì è stato bravissimo! al guinzaglio sta bene, e non ha problemi con la pettorina; è molto curioso, attento.
Sta già nel serraglio a dormire, anche se fa un po' di capricci, ma ogni notte/momento che sta dentro va sempre meglio. Sto iniziando a dargli un premio quando entra senza storie, faccio bene?
Unica pecca (anche qui in senso tenero, ma non troppo :p - scherzo ovviamente) : SI SVEGLIA ALLE 6!!!!!!!!! si sveglia prima del gallo dei vicini!! e si fa sentire con quella sua vocina ululante..
quando vede i miei e i ragazzi gli fa le feste, e poi torna a seguirmi e sdraiarsi vicino a me.
Conclusione: siamo super contenti!!
Attendo consigli su quando portarlo da te per la socializzazione e il resto. Io sono sempre a casa, per me un giorno vale l'altro (settimana e week end indifferentemente).
A presto
Ciao
Matteo e Iron


Eleonora: noricom@libero.it Feedback sui cuccioli di Sulleormedellupo anno 2012

Ciao Katia sono Eleonora, l'attestato del veterinario ce l'ho e ho fatto pure la vaccinazione domani vado all'ASL per il passaggio
di proprieta' poi ti mando tutto. La piccola e' bravissima ha dormito si sta ambientando ed e' dolcissima. Durante il tragitto non
ha emesso nessun guaito o altro, la macchina ce l'ha fatta ad arrivare eravamo tutti stanchissimi . Finalmente poi e' entrata nel
kennel ha fatto 3 guaiti piccolissimi e si e' tramquillizzata e ha riposato a tratti fino stamattina poi e' continuata la perlustrazione
della casa poi veterinario e adesso e' con una cucciola piccola come lei per socializzare e poi nanna. Incomincia a mangiare
piu' tranquilla ma e' sempre guardinga pipiì e popo' ci stiamo lavorando.
Per l'iscrizione all'ENCI che ti ringrazio per avermi fornito ci andro' fra qualche giorno ora non ci riesco proprio.
E' proprio una cucciola buonissima e affettuosa sta sempre dove siamo noi incredibile, oggi era la star dal veterinario e una
coppia mi ha chiesto informazioni sulla provenienza ho dato loro l'indirizzo mail e ti contatteranno anche loro si sono molto
documentati sul  CLC. Ora ti lascio e ti ringrazio tanto per il bellissimo lavoro che hai fatto!
Un abbraccio Eleonora, Giulia, Andrea e Davide

Manuel: manuel.sirago@118varese.org Feedback sui cuccioli di Sulleormedellupo anno 2012

Arrivato a casa da poco... viaggio perfetto!!! Se avessi avuto un minimo dubbio su di te e sulla tua passione, oggi ho avuto una splendida conferma di ciò che pensavo!!! Mi hai emozionato in modo pazzesco quando mi hai consegnato Yuki... Da te traspariva tutta la voglia, l'impegno e la passione che ogni giorno dedichi alle tue creature!!! Sei davvero fantastica... Complimenti e grazie! Ci sentiamo presto.. Ora già è una cozza, mi si attacca ovunque vado e appena mi muovo!!! Solo un neo si sveglia alle 5 del mattino... la utilizzerò come sveglia... 
Federica: bowe_girl@hotmail.it Feedback sui cuccioli di Sulleormedellupo anno 2012
Con il piccolo tutto benissimo, mangia, gioca, si sta legando sempre di più a noi e diventa ogni giorno più casinista :) 

ti chiedo però una cosa... io ho cominciato a portarlo fuori al guinzaglio, all'inizio per la mia vietta che è molto calma infatti non ho avuto grandi problemi.. ho utilizzato la tecnica del wurstel come mi hai insegnato tu ed è andato tutto liscio... oggi però l'ho portato in centro per una ventina di minuti, però lui era spaventatissimo per i tanti rumori e persone  credo... faceva due passi e poi si inchiodava, io ho provato a farlo avanzare con il pezzetto di wurstel ma non gli fregava granchè.. e non sapevo se "tirarlo" leggermente verso la mia direnzione o meno, xk non sapevo se forzandolo fosse peggio... così me lo son tenuta in braccio (e in effetti era più tranquillo) e poi siamo andati in una zona tranquilla e lì un due passi li ha fatti... ma quando son in centro come mi comporto visto che la tecnica wurstel non funziona? non vorrei sbagliare e forzarlo per poi fargli prendere ancora più paura finendo così per fargli odiare il guinzaglio.. quando si blocca che faccio?? grazie mille!!
Federica
Milko Bordignon: bordy77@alice.it
Ciao Katia, come richiesto ti mando le mie impressioni sulla giornata di ieri.
Inizio dicendoti che è il mio primo stage dunque non ho alcun riferimento ma ho notato che la l’attenzione delle persone presenti era massima, eravamo tutti incantati ed attenti a tutte le spiegazioni che ci davi ascoltando le varie domande e risposte che di volta in volta venivano proposte cercando di non perdere nemmeno una parola evitando qualsiasi rumore anomalo. (clc permettendo)
Credo che questo nostro atteggiamento non fosse altro che una conseguenza alla nostra passione e curiosità oltre al fatto di sapere che dinnanzi a noi ci fosse una persona molto preparata e conoscitrice della razza che sicuramente ci avrebbe dato molti consigli utili o dritte da utilizzare quotidianamente nella nostra vita di branco presente o futura.
Io personalmente vivo con la Miki da 6 anni e grazie ai tuoi consigli passati sono riuscito a correggere qualche atteggiamento e risolvere molti problemi ma tante cose con il passare del tempo sfuggono o vengono proprio dimenticate dunque la giornata di ieri è stata rievocativa, un prezioso aiuto che oltre a stimolare la mente mi ha insegnato tante nuove cose.
Sull’organizzazione del campo mi è sembrato sia andato tutto per il meglio, bar aperto, tavolata nel verde e pranzo squisito ovviamente il tutto condito da un bel gruppetto di amici. 
Che dirti, ti posso solamente ringraziare per l’opportunità che ci hai offerto per i consigli ed insegnamenti che ogni volta riesci a trasmettere e per essere riuscita a far sentire dei perfetti sconosciuti tutti uniti nella passione come dei vecchi amici alla classica rimpatriata… Forse anche questa è la magia di Katia Verza…
Ps: mi scuso ancora per il comportamento dei gestori dell’hotel, purtroppo non passa giorno in cui non mi venga dimostrata l’ignoranza dell’uomo e mi faccia vergognare di esserlo!!!
A presto.
Milko Bordignon

Marco Tapparello: tapp87@hotmail.it
Ciao Katia ti scrivo solamente ora...perchè oggi ho dedicato molto tempo a Charlone....e non volevo scriverti 2 righe tanto per scriverti ..ma volevo scrivere quello che penso ed esprimere le mie opinioni.
Inizio dicendoti che mi sono "innamorato di te" nel senso che sono stato colpito dalla tua persona, da come riesci a relazionarti alle persone,disponibile ma schietta,non hai paura di confrontati con idee diverse ed esprimere le tue opinioni, come sai ascoltare, come riesci a capire e dare una risposta alle problematiche che ogniuno di noi può avere col proprio cane, a come esprimi quello quello che ci hai spiegato ,ma sopratutto traspare in te tutto l'amore che hai per questi splendidi animali, provi un fascino enorme nei loro confronti e dai molto di te stessa per capirli sempre di più ogni giorno che passa! ( parere personale , quello che hai trasmesso a me)
Poi mi hai incantato quando ti ho vista far avvicinare Kira al CLC maschio adulto....i tuoi movimenti , la tua concentrazione, Se noti ho fatto molte foto di quel momento perchè mi hai veramente colpito.
Chiudendo la parentesi riguardante l'impatto che mi hai fatto conoscendoti dal vivo parliamo dell'incontro!
Devo dire che personalemnte è stato molto utile,interessante,formativo, e parlo sempre personalmente mi ha fatto capire molte cose, mi ha fatto fare un esame di coscienza sulla relazione tra me e Charlie, mi ha fatto venir voglia di fare di più per lui...fare meglio, in più hai acceso in mè un qualcosa, una voglia matta di conoscere di assorbire nozioni riguardande il fantastico loro mondo e le loro origini, perchè è proprio vero che molte volte quando sono con noi ci scordiamo delle loro origini, invece credo che conoscerle e capirle si un passo importantissimo per convivere assieme in modo corretto  .!!
Non nascondo che ti ammiro....!!
Penso che l'incontro è stato organizzato molto bene, anche la tua relazione  divisa in punti ben chiari e spiegati molto bene, poi le tue esperienze personali che aggiungi  ad ogni argomento aiutano a fissare di più i concetti.
Lo trovo utile sia per chi si avvicina alla razza ma anche per chi come noi ha già dei CLC.....io sono dell'idea che non si smette mai di imparare e si può fare sempre meglio, trovo stupide quelle persone che pensano di sapere già tutto o non vogliono ascoltare e ragionare un pò su spunti che possono dare altre persone, solamente perchè hanno già un clc da anni...!!
Io vorrei spiegare bene quello che è stato per mè il tuo incontro ma mi risulta molto difficile a parole, mi hai smosso qualcosa dentro, mi hai aperto a pensieri diversi ma la cosa più straordinaria è che guardo Charlie con occhi diversi...!! ora vedo veramente il suo facino caratteriale, mi sono messo tutta oggi a cercare di capirlo, ....ho pensato tutto il giorno.....Devo dire alla Katia che mi faccia da Maestra ....come su guerre stellari il maestro Jedi e l'alievo :-) ..gli chiedo se posso andare da lei i fine settimana che ha la possibilità e mi faccio insegnare quello che può insegnarmi, ma non tanto per diventare educatore cinofilo in un futuro...ma per un discorso personale, io voglio sapere per poter dare il massimo , riuscire a capire e a farmi capire con i miei cani.
Ecco Katia.....scusami per questa mail così smielosa, ma non sono complimenti o parole di circostanza , sono cose che ho sentito , provato , e sento ancora ora, emozioni verso il mondo dei lupi e Clc che si erano un pò annebbiate dalle varie novità della mia vita in questi mesi ....come sai ho cambiato radicalmen te vita....!!!
Ti ringrazio per la magnifica giornata, !!
Spero ci siano ancora occasioni per vedersi , parlare , capire !!!
Un grosso affettuoso abbraccio Katia
bacioni a te e a tutto il branco!!

Laura Bernardi: maya78la@gmail.com
Ciao Katia!
In primis.. dopo aver chiacchierato un po' via e-mail è stato un vero piacere per me poterti conoscere di persona. Sei ESATTAMENTE come ti avevo immaginata.. caratterialmente parlando intendo.. perchè in foto ti conoscevo già! ;-)  Schietta, pulita e senza peli sulla lingua: carattere spinoso alle volte, ma che personalmente apprezzo..  ..poi.. ho spulciato 300 volte il tuo blog, ma credi, mi era completamente sfuggito che fossi anche tu un'infermiera.
Ma veniamo al corso..
Mi sembra scontato dire che lo stage mi è piaciuto davvero molto: ascoltando te e le esperienze raccontate, ho avuto modo di rivedere (da un lato) la mia vita con Kira fino ad ora e di comprendere meglio alcuni atteggiamenti della mia lupastra e credo di aver capito meglio la radice del problema di Kira.. la natura "atavica" della sua paura.. questo mi aiuterà molto nella sua (e mia) crescita e rinsalderà ancor di più il nostro legame. Neanche a dirlo.. appena arrivata a casa ho fatto il riassunto ai miei familiari! I tuoi consigli sono stati e saranno sempre preziosi.
L'ambiente (il centro cinofilo) è splendido e ben curato, così come l'ospitalità è semplice e cortese.. da quel che ho potuto notare anche Kira lo apprezza: Ieri era la seconda volta che ci venivamo ed entrambe le volte la lupastra ci ha lasciato il "ricordino".. prima d'ora non era mai accaduto (tranne in boschi, campagne o luoghi aperti naturalmente). E ne approfitto per dire che.. sono ORGOGLIOSA della mia lupastra perchè conosco molto le sue paure e ieri è stata BRAVISSIMA! Negli ultimi 4 mesi è molto migliorata e grazie anche ai TUOI consigli. So che Kira appartiene ai CLC più lupi che cani e so cosa questo comporta.. ma io, anzi noi, l'AMIAMO così com'è e se tornassi indietro.. la sceglierei di nuovo. Vero, comporta qualche sacrificio, ma quel che ci regala con la sua sola presenza (anche discola e bastarda a volte) ci ripaga di ogni cosa. Non mi interessa avere un CLC che salta addosso e slinguazza tutti.. ma quel che voglio è che lei viva la sua vita serenamente insieme a noi.. a proposito.. Ieri mattina ha rivisto Marco dopo più di un mese (tra 1° calore e impegni vari è andata così) e lo ha praticamente slinguazzato e sporcato dalla testa ai piedi (chiedi a lui ;-)).
E veniamo a Stefano.. ehhh.. credo che lui ci dovrà sopportare in prima persona.. perchè ci siamo iscritte al suo campo e, se proprio questa settimana sarà un disastro, max la prossima inizieremo a lavorare. Da profana.. credo sia un educatore capace, molto appassionato al suo lavoro e.. innamorato dei CLC... e, forse, un po' CLC nell'animo perchè nell'approccio con loro si è dimostrato riflessivo e grande osservatore.. lavora con testa e non solo di metodo.. usa l'istinto. Sarà che io credo molto nell'istinto perchè credo sia direttamente collegato col nostro essere interiore.. ma questo mi piace molto.
Nel complesso io trovo che sia uno stage senza dubbio da riproporre.. sia per neofiti della razza che per proprietari di CLC.. c'è sempre qualcosa da imparare.. si trova sempre uno spunto che ti porta a riflettere. Ho avuto il piacere di conoscere anche diverse persone (tra proprietari di CLC e lupastri) e di condividere con loro esperienze di vita e divertenti aneddoti. E' stato bellissimo ed ho portato a casa un sacco di emozioni e ricordi.
Uhm uhm.. altro per ora non mi viene.. ho scritto a getto.
Grazie ancora.
Laura & Kira

Martina Verzasconi:  m.verzasconi@gmail.com
Dunque eccomi di ritorno da questa splendida giornata trascorsa con Katia, Stefano e tanti altri amici, i quali voglio ringraziare qui, scusate se non cito tutti nomi... ma non voglio omettere nessuno quindi GRAZIE GRAZIE A TUTTI VOI :)
Sono rientrata da un'ora circa e dopo essermi occupata dei miei lupastri, mi sono detta: "devo assolutamente scrivere la mia impressione a fresco della giornata di oggi, altrimenti domani non riuscirò più a scrivere le stesse emozioni che sento ancora dentro di me". Katia mi ha raccomandato di non esaltare troppo il suo lavoro... ma caspita come si fa a non esaltare la migliore educatrice, la più all'avanguardia, la più formata, la più seria, la più umile, la più esperta nel ramo dopo aver trascorso del tempo prezioso con Shaun Ellis e aver appreso i suoi preziosi insegnamenti. Non si può ragazzi!!! Perchè so che state leggendo, e sotto sotto state rubacchiando un po' di qui e un po' di la per farvi delle vostre idee... ma la presunzione e un pizzico di orgoglio forse vi impediscono di commentare questi splendidi e preziosi articoli ;) non fa niente :) lo farò io per voi :D
E dopo questa piccola frecciatina (sempre che Katia non me la cancelli ;)) vorrei esprimere tutta la mia gratitudine e la mia stima nei confronti di Katia. Oggi era il mio primo stage con lei, pur avendola conosciuta attraverso i suoi articoli, avendola vista sul campo a lavorare, non sapevo come fossero i suoi stage. Beh devo dire che è stata semplicemente entusiasmate, al di la di ogni aspettativa! Katia ha due doni ... quello di capire non solo i cani... ma anche le persone. Questo fa di lei la splendida persona che conosciamo. La sua abilità di relatrice, di rendere lo stage, nonostante il contentuto molto importante, piacevole e scorrevole. I concetti chiari, ben illustrati. La sua disponibilità e pazienza nel rispondere alle domande di tutti noi. Persino Davide, che solitamente agli stage si rompe un sacco, ha fatto domande ed è rimasto attento tutto il tempo, discutendo poi durante il viaggio di rientro sulle tematiche toccate durante la giornata. Katia non perdere mai la passione che ti contraddistingue dagli allevatori da 4 soldi... non perdere mai la tua autoironia, la tua enfasi e gioia nel spiegare concetti che hai appreso nella tua intensa esperienza. Come mi disse un'amica una volta, mettici sempre il cuore e l'amore nelle cose che fai :) e tu lo stai facendo benissimo :) :) :) :) ;) ;) :) Grazie per tutto. In attesa di riabbracciarti presto personalmente durante il prossimo stage, ti abbraccio forte. 

Loredana Biadene: bimbipelositreviso@gmail.com
Ciao Katia,  ho letto il tuo messaggio su fb, e devo dire che avrei scritto ugualmente le mie impressioni sul corso di ieri ^_^ , è stato troppo bello per me..
Io credo che un corso del genere dovrebbe essere istituito per ogni razza che di cane, probabilmente servirebbe a chiarire le idee alla gente che si accinge a prendere una razza senza essersi documentata seriamente. Ognuno di noi ha uno stile di vita , oltre alle caratteristiche caratteriali ovviamente, che devono essere in sintonia con il compagno peloso che decidiamo di adottare. Se le istituzioni già dalle scuole elementari  , inserissero un corso all'anno,  dove comprendere la natura del cane , i bambini crescendo, comprenderebbero l'importanza di rispettare questa creatura in quanto tale , crescerebbero più consapevoli che un'adozione comporta un impegno a vita. 
Vale lo stesso per gli adulti ovviamente. ! Il Clc, è un soggetto estremamente complesso , almeno questa è il mio pensiero, per questo ho trovato fantastico questo corso, mi ha rinnovato conferme che già avevo dentro di me. Ho posseduto varie razze di cani nella mia vita, sono cresciuta con loro, ma il Clc non è un cane ! ed è questo che la gente  prima di prenderlo deve sapere ! Troppo spesso e sicuramente sempre di più, la gente acquista "per moda" , con il risultati che  purtroppo sappiamo . Mi ricordo anni fa quando avevano fatto il film " La carica dei 101 ",  vedevi cani Dalmata dappertutto, per poi ritrovarli  in adozione o addirittura in canile. Spero tanto che non avvenga anche questo per il Clc, ma ho paura che sarà così :( 
Per quello che riguarda l'impressione sulla "location" del corso, sono di parte :) non poteva essere fatto in un posto migliore  !
Grazie ancora delle splendida esperienza, e complimenti per la tua competenza !
Ciao a presto.
Loredana Biadene

Stefano Biasin: info@stefanobiasin.it 
Ciao Katia.... 
Volevo dirti solo tre cose:
La prima grazie per essere venuta fino a qui a tenere uno Stage La seconda grazie per aver tenuto uno stage così chiaro e coinvolgente La terza grazie per averci dato tante informazioni e nozioni su cui lavorare.
Che vuoi che ti dica la giornata è stata di grande utilità sia per gli amanti dei cani sia per chi è un educatore cinofilo... Hai dato tanto a tutti... Parlando da educatore cinofilo posso dire che mi hai fatto riflettere su alcuni punti, altri li condivido pienamente. I punti su cui mi hai fatto riflettere sono punti che io magari davo per scontato e che invece devono essere rimarcati più volte. Grazie per la tua amicizia e per la pazienza che hai avuto
Stefano Biasin

Alessia Abelli:  alessia@gmail.com 

Volevo esprimere un mio commento riguardo lo stage tenuto sabato 5 e domenica 6 maggio da Katia Verza che riguarda l'allevamento.
lo stage è stato molto utile, ricco di contenuti, di informazioni tecniche, di esempi specifici, e molto altro.
Con i suoi incontri aiuta molte persone che si vogliono avvicinare a questo mondo di cinofili.
A mè personalmente è servito molto anche perchè ho un pastore tedesco prossimo al parto, e se non fosse per questo stage sarei rimasta allo scuro di molte nozioni. 
Ringrazio Katia per le bellissime due giornate e spero di poter partecipare presto ad un'altro dei suoi stage.


Valeria Mangione: valeriapets@gmail.com 

Per una professione atipica come il pet sitting, per la quale il solo grande amore per gli animali ritengo non sia sufficiente a fornire un servizio professionale a tutti gli effetti, diventa fondamentale trovare corsi che arricchiscano la propria formazione a diversi livelli.
Conosco Katia dall'ottobre 2011, quando ho partecipato a una delle giornate conoscitive sul clc che organizza periodicamente al suo campo di lavoro cinofilo. Mi avevano colpito il suo entusiasmo e la sua professionalità già allora; rimaste in contatto per altre iniziative che la coinvolgevano, siamo arrivate allo stage sull'allevamento del 5 e 6 maggio a cui ho partecipato. Qualche tempo fa, parlando con Katia del programma, avevo espresso i miei dubbi sull'utilità di seguire lo stage, ma lei è riuscita a convincermi e a posteriori devo ammettere di non essermi pentita. Durante la due giorni di incontri, Katia ha parlato del suo lavoro come allevatrice, supportata da materiale fotografico e diapositive. Gli argomenti presentati erano tanti, alcuni un po' ostici e Katia ha saputo trattarli con termini di facile comprensione. La professione di allevatore non è facile, bisogna scegliere i soggetti per l'accoppiamento con cognizione di causa, preoccuparsi della salute della fattrice e poi dei cuccioli, della loro socializzazione per prepararli alle famiglie “umane” in cui saranno accolti; non ci si improvvisa allevatori, bisogna studiare, continuamente aggiornarsi e durante lo stage tutto questo è emerso.
Per il momento non mi è ancora capitato di dover accudire una cagna gravida o cucciolotti di meno di 6 mesi, ma con i rudimenti acquisiti allo stage, ora ho conoscenze che non mi fanno temere di assicurare il mio supporto agli eventuali clienti che ne avessero bisogno.
L'atmosfera dell'incontro è stata rilassata (ma su questo non avevo dubbi, per averlo già sperimentato nel precedente stage di ottobre ed essendo stata con Katia in altre occasioni), inoltre questi due giorni hanno rappresentato persino una piccola rimpatriata, infatti ho ritrovato Paola e Francesco, due amici conosciuti durante il viaggio-stage al Wolf Centre di Shaun Ellis dello scorso marzo, alla cui organizzazione e riuscita ha contribuito in modo fondamentale... Katia! Ma che lo dico a fare!
Potrei continuare con le solite parole di apprezzamento e lode che sono quasi di prassi in questi casi, ma al di là dell'esprimere la mia personale soddisfazione, la miglior cosa che io possa scrivere è consigliare di seguire uno degli stage di Katia e verificare direttamente la sua professionalità e la sua vulcanicità! Escludendo considerazioni sul carattere di una persona e non facendosi influenzare dalla tendenziosità di chi critica a distanza senza conoscere, ripeto, la miglior cosa è verificare personalmente l'impegno di Katia, se ne potrà rimanere delusi oppure entusiasti, ma così è nella natura di tutti gli incontri e di tutte le esperienze che viviamo.
Valeria

Gloria Carrera glory.northernlights@gmail.com


Lo stage è stato molto bello e ricco di informazioni utili,personalmente alcune cose le avevo già sentite in tuoi precedenti stage,ma è sempre utile risentire qualcosa,specie per una smemorata come me. 
C'è molta gente che pensa che allevare sia un hobby e una cosa da poco,ma non concordo con questo pensiero, grazie a questo stage molte persone potrebbero venire a conoscenza di quanta difficoltà e impegno c'è dietro ad una cucciolata. Io ritengo che tu faccia un lavoro splendido con i tuoi cani e questo stage me ne ha dato ulteriore conferma. 
Gloria

Emanuela Amato: emamato@live.it

E' la seconda volta che partecipo e questa volta con occhi diversi, come chi ha vissuto l'esperienza di avere una cucciolata. E devo dire che le nozioni apprese la prima volta sono state fondamentali per assistere mamma e cuccioli. Tutte le informazioni date durante il corso, in modo esaustivo e concreto da Katia, si sono rivelate fondamentali per accudire la gestante, crescere i cuccioli e districarsi nel complesso mondo burocratico...perchè a fare i cagnari son buoni tutti, ma per allevare ci vuole ben altro.
Ringrazio ancora tanto Katia per avermi aiutata tanto. 


Francesco e Paola: picol84@hotmail.it




Ciao Katia anche se con un po' di ritardo ecco le nostre riflessioni:

Dopo il viaggio in Inghilterra trovare Certosa di Pavia è stata una vera avventura.
Ritrovare Katia nel suo mondo è stata un'altra bella esperienza.
È stato uno stage ricco di consigli utili e di dibattiti costruttivi, nozioni che all'apparenza potevano risultare scontate alla fine sono risultate importanti e sagge.
Mi auguro che nel prossimo stage che terrà Katia,parteciperanno tanti altri appassionati, come allevatori e amanti di questa magica razza e non solo,con il quale poter scambiare idee e confrontarsi per saperne sempre di più.
Infine un ringraziamento particolare va a Katia,che con la sua professionalità e l'amore che ha verso il suo lavoro e verso i cani  ha impreziosito questi due giorni facendoci capire l'importanza di allevare educare e crescere con serenità pazienza e correttezza i propri cani per dar loro il giusto equilibrio e il loro posto sociale. Brava Katia continua così!

Con stima e affetto Francesco e Paola.


Nessun commento:

VISITE ....

La mappa dei nostri Visitatori